Nel 2010 ho partecipato al programma di mobilità europea “Leonardo” che prevedeva 11 settimane di stage presso un’organizzazione culturale da qualche parte in giro per l’Europa.
Sono stata selezionata – tra mille peripezie – per andare a Londra e nello specifico per lavorare al Chelsea Space, lo spazio espositivo del Chelsea College of Arts, a Pimplico, meravigliosamente vicino alla Battersea Station.

Sono stati due mesi bellissimi, in cui non solo ho avuto modo di lavorare con Donald Smith, direttore delle esposizioni e una delle persone più talentuose e generose che abbia mai incontrato, ma ho anche conosciuto compagne di avventura che sarebbero diventate amiche insostituibili.

Per raccontare quelle 11 settimane a chi era a casa – e alla me stessa di qualche mese e anno dopo – ho tenuto un foto-diario: a photo a day to tell a lifestory.